Siamo tutti sulla stessa strada...

Il parere sulla V.I.A. e le sue contraddizioni

Dopo aver atteso a lungo la pubblicazione del parere di Valutazione di Impatto Ambientale (c.d. VIA) sull’albo pretorio della Provincia di Lucca,  abbiamo avanzato alla Regione Toscana un’istanza di accesso agli atti ai sensi della legge n. 241/1990 e della legge regionale n.  40/2009 al fine di prenderne visione.

L’ amministrazione regionale ci ha, quindi, fornito il parere della Provincia che potete scaricare  in formato PDF cliccando QUI.

coerenza cavezPerchè la Provincia di Lucca (che è l’ente redattore) non ha ancora provveduto a pubblicare il documento sul proprio sito? Dov’ è finita quella “trasparenza” che tanto veniva sbandierata in ogni occasione pubblica? Forse c’ è qualche interesse a non farlo leggere?

Effettivamente, già dopo una prima lettura,  abbiamo riscontrato alcune imbarazzanti lacune e contraddizioni. Cerchiamo di fare alcuni esempi citando, di seguito, alcuni passaggi del documento:

 

ANALISI DI TRAFFICO

- Determinazione delle matrici origine/destinazione: “l’informazione fornita riguardo alle modalità di calibrazione delle matrici O/D è accettabile; tuttavia si evidenzia che i dati di base utilizzati prendono in considerazione le elaborazioni ISTAT al 2001”  (dati tutt’altro che recenti ed aggiornati…)

- Risultati delle simulazioni: “l’informazione fornita non può essere ritenuta complessivamente completa (…). Si rileva inoltre come i flussogrammi degli scenari di riferimento si riferiscano al solo orizzonte temporale dell’anno 2018″

ANALISI COSTI-BENEFICI

- Costi di realizzazione e gestione: “l’informazione fornita è insufficiente anche a seguito delle integrazioni presentate. Non viene infatti fatto alcun riferimento al costo opportunità dei fondi pubblici“.

- Benefici trasportistici“l’informazione fornita non è completa

Variazioni della sicurezza:“l’informazione fornita è insufficiente anche a seguito delle integrazioni presentate”

- Benefici ambientali – variazione inquinamento atmosferico: non risulta possibile esprimere un giudizio sul livello di informazione fornito”

- Analisi della fattibilità economica: “l’informazione fornita è insufficiente anche a seguito delle integrazioni presentate”

- Analisi di sensitività: “l’informazione fornita non è completa

CANTIERIZZAZIONE

- Piano di gestione delle materie : “l’informazione fornita è insufficiente anche a seguito delle integrazioni presentate”

- Piste di cantiere: “l’informazione fornita è insufficiente anche a seguito delle integrazioni presentate”

- Sistema del traffico generato in fase di cantiere: “l’informazione fornita è insufficiente anche a seguito delle integrazioni presentate”

- Tipi di impatto generato dai cantieri sulla componente atmosfera: “l’informazione fornita è insufficiente anche a seguito delle integrazioni presentate”

- Tipi di impatto generato dai cantieri sulla componente ambiente idrico: “l’informazione fornita è insufficiente anche a seguito delle integrazioni presentate”

- Tipi di impatto generato dai cantieri sulla componente suolo e sottosuolo: “l’informazione fornita è insufficiente anche a seguito delle integrazioni presentate”

- Tipi di impatto generato dai cantieri sulla componente vegetazione, flora, fauna e ecosistemi:“l’informazione fornita è insufficiente anche a seguito delle integrazioni presentate”

- Tipi di impatto generato dai cantieri sulla componente rumore: “l’informazione fornita è insufficiente anche a seguito delle integrazioni presentate”

- Tipi di impatto generato dai cantieri sulla componente vibrazioni: “l’informazione fornita è insufficiente anche a seguito delle integrazioni presentate”

- Tipi di impatto generato dai cantieri sulla componente paesaggio: “l’informazione fornita è insufficiente anche a seguito delle integrazioni presentate”

- Descrizione delle misure di mitigazione: “l’informazione fornita è insufficiente anche a seguito delle integrazioni presentate”

ANALISI DELLE COMPONENTI AMBIENTALI-ATMOSFERA

complessivamente la documentazione inerente la componente atmosfera presenta alcune questioni che necessitano approfondimenti. (…). In particolare i modelli di stima utilizzati risultano diversi da quelli suggeriti da ARPAT“.

ANALISI DELLE COMPONENTI AMBIENTALI-RUMORE

“in fase di progetto definitivo e nella verifica di ottemperanza (…) dovrà essere completamente rifatta la simulazione numerica dell’inquinamento acustico prodotto dall’infrastruttura”

 ANALISI DELLE COMPONENTI AMBIENTALI-RIFIUTI (GESTIONE DELLE TERRE)

“la documentazione presentata nel suo complesso non risulta completamente adeguata alle richieste formulate. (…) tuttavia è stato ritenuto possibile formulare indicazioni prescrittive” (???)

ANALISI DELLE COMPONENTI AMBIENTALI -SUOLO E SOTTOSUOLO

“la documentazione presentata nel suo complesso non risulta completamente adeguata alle richieste formulate. (…) tuttavia è stato ritenuto possibile formulare indicazioni prescrittive” (???)

ANALISI DELLE COMPONENTI AMBIENTALI-AMBIENTE IDRICO (qualità delle acque)

“la documentazione presentata nel suo complesso non risulta completamente adeguata alle richieste formulate. (…) tuttavia è stato ritenuto possibile formulare indicazioni prescrittive” (???)

ANALISI DELLE COMPONENTI AMBIENTALI-AMBIENTE IDRICO (pericolosità idraulica)

“la documentazione presentata nel suo complesso non risulta completamente adeguata alle richieste formulate. (…) tuttavia è stato ritenuto possibile formulare indicazioni prescrittive” (???)

VEGETAZIONE, FLORA E FAUNA

“non è possibile un’analisi univoca (…). Non è possibile escludere un quadro leggermente peggiore delle condizioni attese”

ECOSISTEMI

“complessivamente la documentazione rileva alcune carenze

PAESAGGIO E PATRIMONIO CULTURALE

” l’analisi condotta consente di affermare che la documentazione presentata non ha un grado di completezza sufficiente per quanto afferisce ai contenuti sostanziali, necessarie per la valutazione”.

ASSETTO SOCIO – SANITARIO

non si ritiene che vi siano gli elementi tecnici tali da poter esprimere un giudizio sugli impatti per la salute della popolazione interessata dall’opera”

ASSETTO INFRASTRUTTURALE

“la documentazione presentata nel suo complesso non risulta completamente adeguata alle richieste formulate. (…) tuttavia è stato ritenuto possibile formulare indicazioni prescrittive” (???)

ASSETTO SOCIO-ECONOMICO

l’argomento ” non è stato trattato all’interno dello Studio di Impatto Ambientale, ragione per cui si ravvisa l’incompletezza della documentazione depositata in relazione alla tematica in esame”.

ANALISI E VALUTAZIONE DEGLI IMPATTI 

” il Proponente (ANAS n.d.r.) non propone una lista di fattori ambientali declinata per ogni componente amvbientale (..) per cui la documentazione presentata nel suo complesso non risulta completamente adeguata alle richieste formulate”.

VALUTAZIONE DI SINTESI PER LA COMPONENTE ASSETTO SOCIO-SANITARIO

Non è al momento possibile considerare l’opera quale migliorativa dal punto di vista della salute (…) E’ inaccettabile da un punto di vista igienico sanitario la gestione delle terre da scavo come rifiuto”

 

nonostante queste premesse la Provincia conclude in questo modo:

” è possibile ritenere l’opera compatibile in termini ambientali purchè il progetto definitivo sia sviluppato in coerenza con i requisiti indicati nelle valutazioni”.

” si ritiene che il parere sia vincolato alla completa realizzazione delle opere previste nel progetto presentato”

ahbegraveallora